lunedì 25 Gennaio 2021

traduzione automatica

Monitoraggio della temperatura dei vaccini a -90° con i datalogger LogTag

Il datalogger LogTag…
Per temperature ultra basse fino a -90°C!
La soluzione ideale per il monitoraggio del vaccino a RNA!
La massima sicurezza delle spedizioni in ghiaccio secco!


La serie di datalogger LogTag che raggiunge temperature fino a -90°C è stata sviluppata appositamente per temperature estreme, come quelle tipiche del trasporto o dello stoccaggio in ghiaccio secco.
I datalogger LogTag sono ideali per il monitoraggio della temperatura dei nuovi vaccini a RNA come quelli per il COVID-19, ma possono essere utilizzati anche in altre applicazioni, per esempio nell’industria alimentare e in molti altri settori.

Sono progettati per registrare temperature da -80°C (i datalogger SRIL/TRIL) e da -90°C a +40°C e sono estremamente accurati.

I datalogger per temperature ultra basse della serie SRIL-8, TRIL-8, TREL-8 e TREL 30-16 possono registrare da 8000 a 16000 valori – a seconda del logger – e sono disponibili con display, sonde esterne o sensori interni, come modelli single-use o multiuso.
I datalogger sono configurati e aggiornabili con un software disponibile gratuitamente. I LED rossi o verdi mostrano già durante il trasporto se i range di temperatura predefiniti sono stati rispettati.

www.ellab.it

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.