sabato 4 Febbraio 2023

traduzione automatica

sabato 4 Febbraio 2023

traduzione automatica

Remanufacturing o il futuro circolare dell’industria italiana

L’avvenire del machinery italiano, un pilastro dell’economia nazionale, con un valore prossimo ai 50 miliardi di euro, si orienta, con maggiore consapevolezza, verso un approccio circolare, grazie al modello operativo del remanufacturing. Ristrutturare e accorciare la supply chain e recuperare e riciclare materiali e componenti, con lo scopo di estendere la vita dei prodotti, sono i due capisaldi su cui si deve strutturare l’evoluzione del comparto industriale. 

Una pratica necessaria

L’interruzione delle catene globali di fornitura, occorsa durante la pandemia, ha ulteriormente evidenziato la necessità di ricorrere al remanufacturing. Una pratica già di per sé cruciale in un contesto industriale come quello italiano, dove la scarsità di risorse primarie fa da contraltare a un’industria avanzata, capace di creare valore e soddisfare le richieste quantitative e qualitative dei mercati esteri. 

Contrastare l’obsolescenza

Lo sviluppo tecnologico odierno, figlio della società dei consumi, ha contribuito ad accrescere la problematica della rapida obsolescenza dei prodotti. In un contesto simile, il remanufacturing si presenta come una soluzione importante per integrare il vecchio con il nuovo, ri-valorizzandolo ed evitando inutili e costosi sprechi.

Remanufacturing: in cosa consiste?

Consolidare un sistema di remanufacturing a livello industriale significa sviluppare un modello di business completamente circolare. La rigenerazione (in inglese remanufacturing) permette di riportare un prodotto alle sue prestazioni originali, con una garanzia equivalente o superiore rispetto a quella del prodotto di nuova fabbricazione.
Tale dinamica è favorita da alcuni passaggi tanto semplici quanto cruciali: dall’esecuzione di test e analisi preliminari sui sistemi da processare per determinare se essi siano recuperabili, alla scomposizione dei pezzi per selezionare quali rigenerare e quali sostituire. Da ultimo, il sistema viene riassemblato e testato con gli stessi criteri di ammissibilità del nuovo. 

Campi applicativi e vantaggi

Il remanufacturing risulta particolarmente attrattivo nell’area business to business per i settori produttivi ad alta densità di capitale, durevoli e con un ciclo di vita lungo, come automotive, aeronautico, ferroviario, macchinari, elettronica, mobili ed elettromedicale. 
Grazie alla logica circolare, la rigenerazione assicura vantaggi sia per i produttori che i consumatori, ma anche per l’ambiente, inserendosi perfettamente nelle agende di sviluppo sostenibile, adottate a livello nazionale e continentale.

Verso un aumento dell’occupazione?

L’impiego del remanufacturing sarà ulteriormente esteso ed efficientato grazie all’adozione combinata di tecnologie digitali, robotica, strumentazione di controllo, intelligenza artificiale, data analysis e manifattura additiva
Inoltre, secondo diverse previsioni, la diffusione della rigenerazione in ambito industriale favorirà un incremento dell’occupazione. Trattandosi di un processo non totalmente automatizzabile, il remanufacturing prevede infatti la creazione di nuovi posti di lavoro e richiede un aggiornamento delle competenze. Tale modello propone infatti un lavoro non ripetitivo, di elevata complessità, che premia la manualità del personale specializzato. 

L’orizzonte del remanufacturing è decisamente promettente; ma, per la sua completa adozione, il settore industriale dovrà interrogarsi sull’intero ciclo di vita dei prodotti, per programmare gli investimenti e modificare le catene di fornitura e le strategie aziendali secondo un modello di business veramente circolare.

Fonti: industriaitaliana.it, industry4business.it, renewablematter.eu, italiacircolare.it

Potrebbe interessarti anche: Guida alla prototipazione rapida, alleata dei team di ricerca e sviluppo

Rimani sempre aggiornato sulle ultime news del mondo della strumentazione e automazione, segui MECOtech su LinkedIn!

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.