lunedì 28 Novembre 2022

traduzione automatica

lunedì 28 Novembre 2022

traduzione automatica

Le soluzioni di building automation di ABB portano efficienza energetica negli ospedali

Gli ospedali sono edifici essenziali ma devono essere sempre più efficienti nell’utilizzo dell’energia e delle risorse senza compromettere il livello di assistenza ai pazienti. Un esempio in Australia, dove un ospedale sta utilizzando le soluzioni di building automation ABB, dimostra che è possibile.

sistemi di building automation i-bus® KNX di ABB basati sul protocollo aperto KNX, automatizzando le funzioni principali dell’edificio come l’illuminazione, il controllo delle tapparelle, il riscaldamento, la ventilazione, la sicurezza e la gestione dell’energia garantiscono un migliore utilizzo dell’energia e una riduzione dell’impiego di risorse per la gestione di questi impianti. ABB ha consegnato un componente chiave dell’automazione degli edifici, la gestione dell’illuminazione, al nuovo Calvary Hospital di Adelaide, il più grande ospedale privato del Sud Australia.

Questo ospedale di 12 piani è stato dotato della più recente tecnologia ABB i-bus KNX® di ABB, l’ospedale ha infatti optato per questo sistema per il controllo e il monitoraggio dell’illuminazione nell’edificio. Basata sullo standard mondiale KNX, la soluzione ABB i-bus® KNX di ABB è caratterizzata da un controllo intelligente ed integrato dell’edificio a cui si aggiunge una facile gestione dell’illuminazione e una maggiore flessibilità, sicurezza, efficienza economica e convenienza.

Con più di 1.200 dispositivi KNX installati nell’ospedale, questo è il più grande progetto del suo genere in Australia. La soluzione realizzata gestisce tutti gli apparecchi di illuminazione dell’edificio, permettendo di automatizzarne l’accensione e lo spegnimento secondo logiche predefinite aggiornabile al cambiare dell’esigenza, lasciando però la possibilità di controllarli manualmente ove richiesto. Con questa tecnologia intelligente dell’edificio, si stima che l’ospedale potrà arrivare a risparmiare fino al 60% dei costi energetici.

La tecnologia e il controllo dell’illuminazione scelti giocano un ruolo importante nella struttura dei costi di manutenzione dell’ospedale, considerato l’alto numero di punti luce nelle stanze dei pazienti, nelle strutture di ricerca, nei corridoi, nelle sale d’attesa, nei laboratori e nelle lobby, tutti ambienti che tutti richiedono un livello di illuminazione che soddisfi al meglio le esigenze di utilizzo.

Per l’ospedale Calvary, l’ABB i-bus® KNX, abbinato al sistema DALI (Digital Addressable Lighting Interface) il protocollo di comunicazione per le applicazioni d’illuminazione negli edifici offre al personale ospedaliero e al personale di manutenzione il pieno controllo dell’illuminazione.

Questo livello di sistema di illuminazione controllabile è fondamentale per il risparmio energetico, con l’ulteriore vantaggio di un maggiore comfort e sicurezza.

La soluzione i-bus® KNX di ABB gestisce il sistema di illuminazione interfacciandosi con il sistema di gestione dell’edificio (BMS – Building Management System) e il sistema di chiamata ospedaliera.

Questa interfaccia consente ai sistemi di illuminazione e di riscaldamento/raffreddamento di lavorare all’unisono, come per i sensori di illuminazione che rilevano il movimento delle persone e attivano il sistema di riscaldamento/raffreddamento.

La realizzazione dell’impianto i-bus® KNX dell’ospedale di Calvary per la gestione dell’illuminazione è solo un esempio che dimostra come le soluzioni ABB portino efficienza operativa alle strutture mediche offrendo una gamma di soluzioni per soddisfare le esigenze Di queste strutture.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.