martedì 27 Febbraio 2024

traduzione automatica

martedì 27 Febbraio 2024

traduzione automatica

La resistenza chimica nelle guarnizioni elastomeriche: un fattore fondamentale

La resistenza chimica è un fattore cruciale per le guarnizioni elastomeriche utilizzate nei misuratori di portata. 

Per garantire la durata e la funzionalità dei misuratori di portata, le guarnizioni elastomeriche devono essere resistenti ai prodotti chimici utilizzati nell’applicazione. In generale, la resistenza chimica delle guarnizioni elastomeriche dipende dal materiale utilizzato, dalla concentrazione dei prodotti chimici e dalla temperatura di esposizione.

Esistono diversi tipi di elastomeri con diverse proprietà di resistenza chimica. Per garantire la resistenza chimica adeguata delle guarnizioni elastomeriche, è importante selezionare il materiale giusto per l’applicazione specifica. Inoltre, le guarnizioni elastomeriche devono essere installate correttamente per evitare danni dovuti a prodotti chimici che potrebbero infiltrarsi attraverso giunti o fessure non sigillati.

Come scegliere, quindi, il misuratore di portata più adatto?

Prima di scegliere un misuratore di portata, è importante considerare la resistenza chimica in base all’applicazione. Se si utilizza il misuratore per misurare più gas, è necessario controllare la compatibilità di ogni gas separatamente. 

I misuratori di portata e regolatori di portata di gas di Precision Fluid Controls sono dotati di un vasto database di gas incorporato, il che consente di selezionare virtualmente qualsiasi gas da regolare. Tuttavia, prima di scegliere il misuratore di portata, è importante considerare la resistenza chimica necessaria per la propria applicazione. 

Questo è relativamente semplice quando si utilizza lo strumento per la misurazione di un singolo gas, ma diventa più impegnativo se si utilizza per misurarne un numero maggiore: in questo caso, bisogna controllare separatamente la compatibilità di ciascuno. 

In generale, però, è meglio basare la scelta del materiale di tenuta elastomerico del misuratore di portata sulla resistenza chimica in condizioni operative. Nel corso degli anni sono state raccolte molte informazioni sulla compatibilità delle varie miscele, in modo da poter consigliare la guarnizione giusta con competenza.

FKM o FPM (Viton®) – Tenuta elastomerica

FKM è l’abbreviazione di fluoroelastomero secondo lo standard americano ASTM. Questo tipo di guarnizione elastomerica causa pochi problemi di compatibilità chimica. 

Tuttavia, la resistenza chimica dell’elastomero usato non è sempre compatibile con il gas scelto nel vostro processo. Quindi, è necessario controllare questo aspetto in anticipo. Come detto prima, FKM e FPM sono utilizzati in molte applicazioni diverse.

Rigonfiamento del pistone

Nel caso dei regolatori di portata massica, un potenziale problema è rappresentato dal rigonfiamento del materiale elastomerico utilizzato per il pistone della valvola di controllo. 

Questo tipo di regolatore è un tipo di misuratore di portata massica che include una valvola di controllo il cui pistone è realizzato in materiale elastomerico. Durante l’attivazione, il pistone si solleva solo di pochi micrometri, il che significa che anche un leggero rigonfiamento potrebbe compromettere il corretto funzionamento della valvola.

Materiale del corpo e del sensore per il misuratore di portata

Per scegliere il misuratore di portata più adatto alle vostre esigenze, è importante non limitarsi a considerare solo la scelta della guarnizione, ma anche il materiale del corpo e del sensore. 

Sebbene l’acciaio inossidabile sia un materiale comune per il corpo e il sensore, in alcune applicazioni con sostanze chimiche aggressive potrebbe essere necessario optare per un sensore Hastelloy o rivestito con materiali in grado di garantire una maggiore resistenza chimica.

Misuratori di portata senza guarnizioni elastomeriche

È importante notare che non tutti i misuratori di portata sono dotati di guarnizioni elastomeriche. Nell’assortimento di prodotti, ad esempio, Precision Fluid Controls offre anche una linea di misuratori di portata basati sulla tecnologia Coriolis, che non prevedono l’uso di guarnizioni di questo tipo. 

È importante precisare che questa scelta di progettazione non è necessariamente legata alla struttura del sensore in sé.

Per saperne di più, visita il sito di Precision Fluid Controls!

Contatta l'autore per ulteriori informazioni






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.