lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

Ridurre la nostra impronta di carbonio con la plastica riciclata

In ABB, l’innovazione sostenibile è una parte fondamentale del nostro DNA aziendale e la motivazione numero uno per il nostro team di ricerca e sviluppo

Nei miei 34 anni con ABB, il 2021 è stato uno dei più innovativi nel nostro utilizzo di materiali sostenibili. Quando si tratta di preservare le risorse e ridurre la nostra impronta di CO₂, il passaggio alla plastica riciclata può avere un impatto importante. Questo è l’anno in cui abbiamo ottenuto risultati significativi.

Gli edifici commerciali e residenziali utilizzano grandi quantità di plastica nei prodotti per l’installazione elettrica. Sebbene si tratti di prodotti di lunga durata, che potrebbero durare più di 60 anni, sono estremamente voluminosi. Una produzione più sostenibile può avere un grande impatto ambientale.

Quest’anno siamo diventati la prima azienda a introdurre una gamma di scatole di derivazione da superficie realizzate interamente con rifiuti di plastica riciclata. Anche se può sembrare una piccola innovazione, ogni anno vengono installate centinaia di milioni di queste scatole in tutta Europa. L’utilizzo di plastica riciclata anziché nuova può ridurre le emissioni di carbonio fino al 70%.

Solo nei Paesi Bassi, puntiamo a questa nuova gamma di scatole di giunzione per ottenere una riduzione annuale dell’impronta di CO₂ che potrebbe raggiungere fino a 300.000 chili, l’equivalente di 500 voli da Londra a New York. Ma ovviamente non ci fermiamo qui.

Collaborazione innovativa
In ABB, l’innovazione sostenibile è una parte fondamentale del nostro DNA aziendale e la motivazione numero uno per il nostro team di ricerca e sviluppo. Continueremo a lavorare insieme e con i nostri partner e clienti per esplorare nuovi modi per incorporare materiali sostenibili nelle nostre soluzioni e portarli in nuovi mercati.

Sono entusiasta di vedere l’impatto che le nostre innovazioni avranno sulla riduzione delle emissioni nel 2022 e oltre e orgoglioso che ABB sia all’avanguardia in questo settore.

Fonte: www.abb.com

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.