sabato 17 Aprile 2021

traduzione automatica

sabato 17 Aprile 2021

traduzione automatica

In che modo la tecnologia senza SF6 supporta un futuro più sostenibile per le utility

ABB aiuta ad elettrificare il mondo in modo sostenibile e la domanda di soluzioni elettriche salvaspazio come i quadri compatti è in crescita.

L’unico problema: il gas tradizionale utilizzato nei quadri, SF 6 , sebbene molto affidabile, è un potente gas a effetto serra.

Ma con ABB, diventare ecocompatibili non è mai stato così facile. Abbiamo sviluppato una miscela di gas pionieristica che riduce il potenziale di riscaldamento globale di quasi il 100 percento. Con ciò, siamo stati la prima azienda a offrire un gas ecologico alternativo a voi, ai nostri clienti, e abbiamo il portafoglio di quadri con isolamento in gas più completo (GIS) sul mercato con valori nominali da 12 a 40,5 kV.

Dal 2015, abbiamo introdotto sul mercato una tecnologia collaudata senza SF 6 per consentirti di fare scelte più ecologiche in un mondo di normative e standard in evoluzione. In tutto il mondo sono state installate più di 4.000 unità di quadro esenti da SF 6 con tecnologia Dry Air (12 kV) o AirPlus.

Una vera alternativa a SF 6

Settori come i servizi pubblici stanno beneficiando di soluzioni sicure, intelligenti e sostenibili, soprattutto perché hanno la più ampia base installata di quadri isolati in gas.

Nessun altro segmento si basa così tanto su un ciclo di vita lungo e senza manutenzione. ABB ne è consapevole e ti abbiamo reso il più semplice possibile passare a un’alternativa verde mantenendo gli stessi vantaggi di un GIS tradizionale. In altre parole: il design del quadro di un eco GIS è lo stesso dell’SF 6 . Rispetto ad altre soluzioni sul mercato, il nostro design sicuro a bassa pressione ha vantaggi di isolamento dielettrico e ingombro simili a quelli di un quadro SF 6 .

Le condizioni dei piloti dei quadri Airplus primari e secondari sono state accuratamente controllate e sono stati prelevati e analizzati campioni di gas. I risultati sono positivi e confermano le nostre aspettative; che non ci fossero problemi di prestazioni e nessun deterioramento del gas o del materiale dei pannelli.

Un altro vantaggio: le soluzioni ABB GIS sono sigillate a vita e non richiedono la gestione del gas in loco. Poiché la gestione del gas è simile a quella dell’SF 6 , non sono necessari corsi di formazione / certificazioni aggiuntivi, facilitando così anche le operazioni.

Quando si considera la base attualmente installata, ricordare che non è possibile sostituire semplicemente SF 6 con AirPlus o Dry Air nel quadro corrente perché gas diversi non si comportano allo stesso modo. Ma con il nuovo PrimeGear ZX0, stiamo lanciando il primo quadro compatibile con entrambe le tecnologie, SF 6 e AirPlus, al fine di facilitare la transizione verso un mondo più sostenibile. Quindi, la prossima volta che investirai in un nuovo quadro, considera PrimeGear ZX0 dove hai la libertà di utilizzare gas senza SF 6 o SF 6 e puoi effettuare il passaggio in qualsiasi momento.

Transizione a un mondo sostenibile – ora

Sappiamo che SF 6 è il gas tradizionale utilizzato da oltre 50 anni nei quadri e non è facile allontanarsene. Ma siamo convinti di aver trovato la migliore alternativa ed è l’unica soluzione possibile per segmenti come le utility per mantenere alta l’affidabilità e soddisfare le imminenti normative ambientali.

Non temere una soluzione stand-alone: ​​ABB ha sviluppato la soluzione AirPlus con 3M, ma abbiamo aperto i brevetti della tecnologia di base per rendere la tecnologia aperta all’uso da parte di tutti. Proprio così, uniamo sostenibilità, performance e digitalizzazione a vantaggio dell’ambiente e della tua azienda.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.