lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

Valvole LNG ad alta pressione per uso marittimo

Valvole LNG ad alta pressione per uso marittimo: un caso pratico

La necessità
Le norme che regolamentano le navi che operano nelle acque settentrionali dell’UE impongono il rispetto di severi limiti relativi alle emissioni di zolfo. Le norme più severe mirano a ridurre l’inquinamento atmosferico dell’industria marittima per proteggere la salute umana e quella ambientale. Gli operatori delle navi possono scegliere tra un combustibile più costoso ma più pulito o una tecnologia di riduzione autorizzata. La scelta di un combustibile più pulito implica il passaggio dal combustibile ad alto tenore di zolfo (HSF) al gas naturale liquefatto (LNG).

La sfida
Durante la costruzione di uno skid per un sistema MEGI da montare su una nave LNG in Corea da parte di un integratore di pompe ad alta pressione, è risultato necessario un design più semplice e adeguato rispetto alle soluzioni attualmente disponibili – preferibilmente un design a tre parti con un orifizio tarato centrale rimovibile che avrebbe facilitato il test della pressione idraulica dello skid. Tutti i materiali usati per costruire lo skid dovevano essere conformi agli standard marittimi e ai requisiti dell’autorità coreana preposta agli standard. Le valvole dovevano essere fornite da un produttore affidabile e ad un prezzo accessibile. Habonim ha soddisfatto questi criteri: per più di due decenni, le nostre valvole a tre parti sono state utilizzate nelle più dure applicazioni criogeniche, sono state consegnate, testate e certificate da diverse autorità di controllo marittime e hanno soddisfatto i vincoli di costo del progetto.

La soluzione di Habonim

La valvola a sfera galleggiante criogenica ad alta pressione Class 2500 di Habonim offre i seguenti vantaggi:

  • Progettata per un facile funzionamento, rimozione e installazione mentre è montata sullo skid, tenendo conto dell’isometria delle tubazioni dello skid e dei vincoli di spazio.
  • L’orifizio tarato rimovibile ha facilitato non solo i test FAT e la manutenzione, ma anche la messa in servizio a bordo. Consentendo una facile rimozione e lo scambio tra orifizi tarati di diverse dimensioni, ha permesso una regolazione precisa al momento della messa in servizio per ridurre al minimo il tempo di gassificazione tra le operazioni di transizione da HSF a LNG, prevenendo al tempo stesso il colpo di ariete.
  • È stato ottenuto un doppio certificato dall’autorità di regolamentazione coreana per il materiale a stock SS 316/316L, come richiesto dal cliente finale.
  • Tutte le soluzioni LNG di Habonim sono caratterizzate da una sigillatura in linea di qualità superiore: La tecnologia di sigillatura dello stelo senza perdite Total HermetiX™ minimizza i tempi di inattività fornendo fino a 500.000 cicli senza manutenzione, diminuisce l’impronta degli idrocarburi e aumenta l’efficienza della produzione.
  • Le valvole possono resistere a temperature fino a -60°C (-76°F) e a pressioni delle linee di gas fino alla classe 2500, sia sottoterra che in superficie.

Prestazioni
Grazie agli elevati standard che Habonim stabilisce per le sue valvole LNG, tutti gli incarichi sono stati portati a termine con facilità e con piena soddisfazione dei clienti. Migliaia di valvole a sfera galleggianti criogeniche Habonim sono in funzione da più di 25 anni in tutto il mondo. Ancora una volta, le valvole LNG Habonim hanno dimostrato di essere all’altezza dei compiti più impegnativi.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.