venerdì 30 Settembre 2022

traduzione automatica

venerdì 30 Settembre 2022

traduzione automatica

I robot nell’Industria 4.0 e il rapporto con i lavoratori

I robot nel mondo dell’Industria 4.0 sono una reale necessità e soprattutto un cambiamento che non può essere ignorato. 

Sebbene spesso siano visti in maniera negativa e quasi con sospetto, in realtà i robot sono i migliori alleati che si possano avere per affrontare le sfide dell’industria oggi. 

Robot: eliminano i lavoratori oppure sono di supporto?

Tra i dubbi più ricorrenti e che rendono difficile un approccio positivo alla robotica uno dei maggiori è:”ma con i robot gli operai diventano inutili?”

Questa idea è completamente sbagliata! L’introduzione delle stampanti negli uffici, per esempio, non ha eliminato il numero di persone impiegate, anzi. La presenza di un supporto tecnologico infatti migliora la produttività e permette di ottenere prodotti sempre più performanti, oppure in tempi minori. Pertanto ciò che cambia è il modello lavorativo ma non il numero di addetti necessari; anzi, si ha bisogno di addetti sempre più preparati, capaci di lavorare con le macchine e di controllarle. 

Il cambiamento nel modo di lavorare: l’uomo è al controllo nell’Industria 4.0

Ciò che cambia è il modello di lavoro: tutte le operazioni pesanti e ripetitive, come per esempio la pallettizzazione, possono essere svolte in poco tempo e in totale sicurezza da un robot, mentre un operatore controlla e organizza il lavoro dei robot. 

Un altro aspetto fondamentale è che i giovani di oggi difficilmente vorranno adattarsi ad un lavoro monotono, ripetitivo e rischioso. Anche per questo serve che l’industria si adatti non solo al cambiamento del mercato ma anche a quello della società. 

Ad oggi, infatti, non è più immaginabile sottoporre i lavoratori a condizioni di scarsa sicurezza e dove il lavoro sia poco gratificante; serve piuttosto che l’operatore sia messo nella condizione di avere una formazione adatta a controllare e collaborare con la macchina così che non avvenga la “sopraffazione” dell’uomo rispetto alla macchina.

Stando a questi impulsi e tendenze globali, ma anche basandosi sul suo principio etico, Comau ha sviluppato e racchiuso nel concetto di HUMANufacturing la sua robotica: i robot sono fatti per essere supporti dell’operatore e non sostituti. 

Se questa robotica è quella che fa per te, contatta un tecnico Comau! Saprà trovare la soluzione adatta alle tue esigenze e offrire al personale formazione completa! 

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.