sabato 17 Aprile 2021

traduzione automatica

sabato 17 Aprile 2021

traduzione automatica

Usura e guasti dei componenti oleodinamici: cause e soluzioni

Quali sono i componenti oleodinamici che compongono un impianto? 

I componenti oleodinamici trovano impiego in molti impianti e macchine in ambito industriale. Essi sono: pompe, tubazioni, valvole, raccordi, filtri , guarnizioni,  scambiatori di calore, accumulatori idraulici,  attuatori: come cilindri e prese di forza.  Ciascuna di queste famiglie di componenti oleodinamici a propria volta contiene una grande variabilità di tipologie di componenti.

I componenti oleodinamici sono sottoposti a stress meccanico ad elevate pressioni di esercizio che comportano un elevato rischio di usura. 

Quali sono le cause principali di usura dei componenti oleodinamici?

Le cause sono principalmente due…

  • presenza nel fluido di contaminanti che possono causare fenomeni di usura per erosione o per abrasione. Ciò causa una serie di problemi di funzionamento ed a perdita di prestazioni da parte dell’impianto. Il filtro dell’olio in un circuito oleodinamico è dunque un componente essenziale.
  • un’elevata temperatura del fluido che genera  inquinamento e degradazione del fluido stesso: la formazione di elementi dalla degradazione degli idrocarburi (che creano nei componenti oleodinamici una elevata usura) è infatti influenzata dalla temperatura.

Quali sono le cause di guasti negli impianti oleodinamici?

La rottura di un componente oleodinamico porta con sé il possibile blocco di una intera linea di produzione o di una macchina operatrice. E’ pertanto importante comprendere per le principali cause di guasti  per impedire che si verifichino.

Le cause più frequenti sono: perdite del circuito, rottura di valvole, perdite o rotture delle connessioni, contaminazione dell’olio e ostruzione dei filtri.

Quali accorgimenti adottare? 

E’ fondamentale non forzare le macchine e le attrezzature oltre la loro portata nominale e rispettare i loro parametri operativi. Occorre sempre verificare lo stato dell’olio idraulico e dei filtri ed effettuare regolare manutenzione. 

Infine, non meno importante è scegliere con attenzione il fornitore di parti di ricambio di componenti oleodinamici.
Fridle Group è un fornitore competente con un magazzino ben fornito per fare fronte ad ogni tipo di sostituzione.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.