sabato 16 Ottobre 2021

traduzione automatica

sabato 16 Ottobre 2021

traduzione automatica

Cosa si intende per pressione relativa e come si misura

Si sente spesso parlare di pressione relativa, ma cosa si intende esattamente? E come si misura? Ecco le risposte alle domande più frequenti (FAQ) sui principi fisici di base della pressione e sulle misure di pressione assoluta, atmosferica, relativa e differenziale.

La pressione è generalmente definita come una forza che agisce uniformemente su un’area definita. Ci sono diversi tipi di pressione e modi per misurarla.

Cosa si intende per pressione relativa?

La pressione relativa, chiamata anche sovrapressione, è la pressione di un sistema al di sopra della pressione atmosferica. La pressione relativa è riferita a zero rispetto alla pressione dell’aria ambiente (o atmosferica), quindi le letture della pressione relativa includono la pressione del peso dell’atmosfera. Ciò significa che la pressione relativa varia a seconda dell’altezza sul livello del mare e delle condizioni atmosferiche. Dato che tutti i processi in una raffineria o in un impianto di produzione sono alla stessa pressione dell’aria, la misura della pressione relativa è sufficiente per la maggior parte delle applicazioni industriali.

Qual è la relazione tra la pressione relativa e la pressione assoluta?


Una misura di pressione basata su una pressione di riferimento pari a zero, o nessuna pressione, è nota come pressione assoluta. La pressione zero esiste solo in un vuoto perfetto e lo spazio esterno è l’unico posto dove questo si verifica naturalmente. Pertanto, una lettura della pressione assoluta è uguale alla pressione atmosferica (ambiente) più la pressione relativa. Ciò significa che la pressione relativa è uguale alla pressione assoluta meno la pressione atmosferica (ambiente). Quando la pressione assoluta è maggiore della pressione atmosferica, la condizione è chiamata sovrapressione positiva; quando la pressione assoluta è inferiore alla pressione atmosferica, si parla di sovrapressione negativa.

Cosa si intende per pressione atmosferica?


L’atmosfera della Terra ha un suo peso e crea pressione. Chiamata anche pressione barometrica o pressione ambientale, la pressione atmosferica è soggetta a fluttuazioni dipendenti dal tempo. Fenomeni naturali come cicloni e anticicloni possono far variare la pressione atmosferica anche del 5%.

Cosa si intende per pressione differenziale?


La pressione differenziale è la differenza di pressione tra due punti di un processo. Un manometro differenziale ha tipicamente due porte d’ingresso (una per ciascuno dei punti monitorati). Un manometro differenziale significa che gli operatori non hanno bisogno di monitorare costantemente due manometri separati e determinare la differenza nelle letture. I manometri differenziali sono utilizzati in molte industrie come parte dei sistemi di controllo per la filtrazione, i livelli dei liquidi e il flusso dei liquidi.

Quali unità di misura vengono utilizzate per misurare la pressione?


Negli Stati Uniti, le unità usate più comunemente per misurare la pressione sono libbre per pollice quadrato (psi), bar e millibar (mbar). L’unità standard internazionale per la pressione è il pascal (abbreviato in Pa): N/m2, o newton su metro quadrato. 1 bar = 100.000 Pa. La pressione può anche essere misurata in atmosfere (atm), pollici di mercurio (in. Hg), millimetri di mercurio (mm Hg), e torr (circa 133,3 Pa). L’unità usata dipende dallo strumento di pressione, dall’industria e dalle preferenze e dagli standard di misura di un paese.

WIKA è leader mondiale nella strumentazione per la misura di pressione. Se avete domande su cosa sia la pressione relativa e quali dei nostri oltre 120 manometri siano adatti ai vostri processi e al vostro budget non esitate a contattare i nostri specialisti.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.