giovedì 25 Luglio 2024

traduzione automatica

giovedì 25 Luglio 2024

traduzione automatica

Pressostati: i vantaggi della taratura in campo

La calibrazione degli strumenti di misura è un processo comune in molte industrie, offrendo evidenti vantaggi: gli strumenti rimangono in posizione durante il processo operativo, eliminando la necessità di fermare le operazioni.

Ciò riduce i tempi e i costi dei test correlati nell’impianto. Inoltre, esclude potenziali errori che potrebbero verificarsi durante la reinstallazione degli strumenti dopo la calibrazione in laboratorio. Di solito, la calibrazione in campo richiede l’installazione di punti di misura con le valvole di strumentazione appropriate, come nel caso dei pressostati installati in un impianto di incenerimento di rifiuti liquidi.

Ad esempio, in un impianto di incenerimento di rifiuti liquidi gestito da un’azienda specializzata nello smaltimento di residui contaminati dell’industria chimica, 46 pressostati monitorano costantemente la pressione per garantire il corretto funzionamento del processo di incenerimento. Se la pressione scende al di sotto di un valore limite critico, questi strumenti attivano un arresto del processo per evitare malfunzionamenti. È fondamentale individuare rapidamente e correggere le cause di eventuali deviazioni, come tubi ostruiti o difetti tecnici.

In passato, l’azienda rimuoveva i 46 pressostati durante la manutenzione programmata, scollegandoli e inviandoli al laboratorio per la calibrazione. Tuttavia, questo processo richiedeva molto tempo ed era complicato dall’ambiente di lavoro ristretto. Per semplificare le operazioni, l’azienda ha optato per la calibrazione in campo, in collaborazione con WIKA, utilizzando due modelli di valvole di strumentazione dell’azienda.

Queste valvole, il modello IVM e il modello IV20, sono stati montati direttamente sui pressostati e collegati al processo. Le valvole sono progettate per garantire la sicurezza e la durata, con caratteristiche come un otturatore mandrino a prova di espulsione e una coppia ridotta per una regolazione precisa. La versione block-and-bleed delle valvole consente la calibrazione in campo senza interrompere il processo, fornendo al tempo stesso un controllo completo della catena elettrica e informazioni sulla sua integrità.

La calibrazione in campo offre numerosi vantaggi, inclusa una maggiore efficienza operativa e la possibilità di controllare periodicamente le prestazioni degli strumenti senza interruzioni. Le valvole selezionate soddisfano i rigorosi requisiti di sicurezza e durata di WIKA, garantendo un funzionamento affidabile nel lungo periodo.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.