lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

Le guarnizioni spaziali di un telescopio ottico

L’Extremely Large Telescope è stato progettato per diventare il telescopio ottico di prossima generazione dello “European Southern Observatory” che con un diametro dello specchio primario di 39 metri, sarà destinato a rivoluzionare l’astrologia moderna.

Si trova nel deserto di Atacama, in Cile, e si preannuncia che nel 2027 inizieranno le prime operazioni scientifiche dell’ESO. Le guarnizioni presenti sull’ELT si troveranno ad operare in condizioni estremamente gravose, per questo motivo devono essere tenute a compressione, gonfiabili manualmente e con lunghissima durata, in modo da mantenere pressurizzata la classica struttura a cupola. Questo è necessario per prevenire l’ingresso dell’aria, del calore e della polvere nonché l’esposizione alla luce ultravioletta. Inoltre, le tenute dovranno assicurare una protezione impenetrabile fino a 25 anni, anche in ambienti estremi.

Il mondo delle guarnizioni è vasto e pieno di sorprese e richiede una conoscenza tecnica minuziosa per garantire la migliore tenuta in tutte le condizioni fisiche e atmosferiche.

Per ricevere consigli tecnici sulle tue applicazioni non esitate a contattare i nostri specialisti.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.