mercoledì 28 Febbraio 2024

traduzione automatica

mercoledì 28 Febbraio 2024

traduzione automatica

Come misurare il flusso di rocce su un nastro trasportatore

Le aziende di produzione di cemento nella California del sud dipendono da un approvvigionamento costante di rocce frantumate per perpetuare la produzione. Queste rocce vengono estratte da una miniera a cielo aperto nelle vicinanze, frantumate e distribuite ai clienti attraverso una cava. 

Per ottenere la giusta dimensione delle rocce, queste vengono trasferite ai vari processi attraverso dei nastri trasportatori. Tuttavia, per controllare il flusso dei materiali, gli operatori devono conoscere la quantità esatta di materiale che transita su questi nastri trasportatori.

Questo può essere però difficile. Le cause possono essere  molteplici: vibrazioni eccessive, danni all’attrezzatura causati dalle rocce e tensioni diverse sui nastri

Per risolvere questo problema, la soluzione più comune è l’utilizzo di celle di carico che pesano la roccia mentre si muove lungo una sezione del nastro trasportatore. Tuttavia, la cava nella California del sud aveva riscontrato problemi di manutenzione e calibrazione costanti con le celle di carico. Inoltre, non erano in grado di fornire i dati di misurazione al sistema di controllo del centro operativo.

Pertanto, la cava era alla ricerca di una soluzione migliore che richiedesse meno manutenzione e calibrazione e potesse fornire i dati di misurazione necessari al sistema di controllo.

Sistemi di misurazione delle rocce senza contatto

Il VEGA WeighTrac 31 è una tecnologia innovativa che utilizza la radiometria per calcolare il flusso di massa di materiali sfusi come le rocce in una cava. Questo sistema funziona montando un isotopo sigillato a bassa intensità in un supporto di sorgente sopra il nastro trasportatore, con un rilevatore di scintillazione montato sotto. 

Un fascio di radiazioni collimato a forma di ventaglio viene trasmesso dalla sorgente attraverso il materiale in processo e il trasportatore fino al rilevatore.

Man mano che le radiazioni attraversano il materiale, il loro campo si indebolisce e la quantità di radiazioni che raggiunge il rilevatore cambia in modo inverso alla quantità di materiale sul nastro trasportatore. L’elettronica interna del WeighTrac 31 utilizza la velocità del nastro per calcolare il flusso di massa di rocce o altri solidi sfusi trasportati.

Questo sistema di misurazione è completamente senza contatto, il che significa che non interferisce con il nastro trasportatore e semplifica l’installazione. Inoltre, il WeighTrac 31 è a stato solido, senza parti in movimento, il che lo rende più resistente alle vibrazioni e richiede meno manutenzione rispetto alle celle di carico. 

Questo sistema non richiede calibrazioni regolari e può resistere alla maggior parte delle rocce che possono cadere dal nastro trasportatore grazie alla sua resistenza alle vibrazioni e alla capacità del contenitore metallico. In sintesi, il VEGA WeighTrac 31 rappresenta una soluzione avanzata e affidabile per la misurazione del flusso di massa di rocce e materiali sfusi in una cava.

Per saperne di più, visita il sito di VEGA!

Contatta l'autore per ulteriori informazioni






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.