giovedì 25 Luglio 2024

traduzione automatica

giovedì 25 Luglio 2024

traduzione automatica

ITT Neo-Dyn: i Pressostati e Termostati di qualità a un “click” di distanza

I Pressostati e Termostati di ITT Neo-Dyn sono stati scelti accuratamente e montati nelle applicazioni più disparate, come automotive, aerospace, ferroviarie, centraline idrauliche, pompe sollevamento liquidi, analizzatori integrati, macchine per taglio ad acqua, turbogas, OEM generici. 

Dal 1974, TECNOVA HT promuove questa scelta di qualità su tutto il mercato italiano. Ciò che rende unici i Pressostati e Termostati di ITT Neo-Dyn è la brevettata Nega-Rate® Belleville molla a tazza composta da un disco convesso inserito tra una molla regolabile e un diaframma o pistone affacciati al processo. 

Questa configurazione presenta numerosi vantaggi, come la sua indifferenza alle basse temperature, l’assenza di usura, falsi contatti e la presenza solo di due stati, “on” o “off”, come “0” o “1”. Inoltre, lo strumento non ha conseguenze negative in presenza di vibrazioni.

Ma che cosa sono i pressostati?

Un pressostato è un dispositivo meccanico o elettronico che rileva la pressione di un fluido (come liquidi o gas) in un sistema elettrico o meccanico. 

Il suo compito principale è quello di monitorare la pressione in un determinato punto del sistema e di attivare o disattivare uno specifico circuito elettrico o meccanico quando la pressione raggiunge un determinato valore prestabilito. 

In altre parole, il pressostato è in grado di rilevare una variazione di pressione all’interno di un sistema e attivare una risposta automatica in base alla configurazione prestabilita. 

Questi strumenti sono utilizzati in molte applicazioni industriali e commerciali, come ad esempio in impianti di riscaldamento e raffreddamento, pompe, compressori e molte altre applicazioni che richiedono il controllo della pressione dei fluidi.

Le tipologie di Pressostati e Termostati possono essere suddivise in diverse categorie, tra cui:

  • Per pressione assoluta, che confrontano la pressione misurata con il vuoto.
  • Per pressione relativa e vuoto, che confrontano la pressione misurata con la pressione atmosferica. I pressostati per pressione relativa lavorano sopra la pressione atmosferica, mentre quelli per il vuoto lavorano sotto la stessa.
  • Per pressione differenziale, che presentano sia una presa di alta (pressione) che una di bassa e scattano quando la pressione di alta supera quella di bassa oltre un valore prestabilito;

Che famiglie sono disponibili da ITT Neo-dyn? Molte e con caratteristiche estremamente diverse, in estrema sintesi:

  • Pressostati Settabili Pressione Relativa anche per Area Pericolosa;
  • Pressostati Non Manomettibili Pressione Relativa;
  • Pressostati Settabili per Vuoto anche per Area Pericolosa;
  • Pressostati Settabili Pressione Differenziale anche per Area Pericolosa;
  • Termostati Settabili anche per Area Pericolosa;
  • Pressostati uso Sanitario Pressione Relativa;

Sfoglia la brochure per saperne di più!

Contatta l'autore per ulteriori informazioni






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.