sabato 4 Febbraio 2023

traduzione automatica

sabato 4 Febbraio 2023

traduzione automatica

Soluzioni Tecnova per la misura della portata del vapore

La misura della portata del vapore è una delle più importanti nell’industria della generazione di energia termica. La portata del vapore si riferisce alla quantità di vapore che fluisce attraverso una determinata linea di trasmissione in un dato periodo di tempo. Ci sono diverse unità di misura utilizzate per la portata del vapore, tra cui i metri cubi al secondo (m³/s), i chilogrammi al secondo (kg/s) e le tonnellate all’ora (t/h).

La portata del vapore può essere misurata utilizzando una serie di strumenti, tra cui valvole di flusso, orifici di flusso e tubi Pitot. Questi strumenti utilizzano diversi principi fisici per misurare la portata del vapore, tra cui la pressione differenziale, la velocità del fluido e la caduta di pressione.

La scelta dello strumento di misura della portata del vapore dipende dalle condizioni operative specifiche e dalla precisione richiesta. Ad esempio, una valvola di flusso può essere utilizzata per misurare la portata del vapore in una linea di alimentazione ad alta pressione, mentre un tubo Pitot può essere utilizzato per misurare la portata del vapore in una linea di alimentazione a bassa pressione.

In generale, la misura della portata del vapore è importante per la sicurezza, l’efficienza e la gestione dell’energia termica in un impianto di generazione di energia. La conoscenza precisa della portata del vapore consente di regolare la produzione di energia termica per soddisfare la domanda, evitare la sovrapproduzione e prevenire i surriscaldamenti e le perdite di energia.

I misuratori di portata del vapore di Tecnova

La misura di portata del vapore è ancora più semplice ed economica grazie alla famiglia di misuratori di portata ExactSteam™ di McCrometer USA: la celeberrima tecnologia di misura brevettata V-Cone® è stata sapientemente customizzata per la misura dell’utility più costosa e più trascurata di tutti gli impianti: il vapore.

Quali vantaggi comporta l’utilizzo di ExactSteam™ per la misura portata vapore?

  • Lo strumento si presenta in un pacchetto completo con strumentazione primaria, secondaria e terziaria completamente modulabile dal cliente secondo le specifiche esigenze;
  • L’elevata accuratezza fino allo 0.5% in lettura assicura una precisione inarrivabile da tecnologie similari; 
  • Grazie all’ampio turn-down diversi impianti sono gestiti al 100%;
  • Con la presa di temperatura preinstallata, la misura di portata del vapore saturo viene compensata dinamicamente per ottenere il massimo;
  • Impianti datati? Retrofitting? ExactSteam™ non ha bisogno dei soliti diametri monte valle per cui si installa ovunque, anche in verticale;
  • Molte volte la perdita di energia equivale alla perdita di soldi. Grazie alla perdita di carico permanente minimale, ExactSteam™ è come un salvadanaio;
  • Questa misura di portata del vapore non ha parti in movimento e nemmeno sensori o trasduttori nel processo. Questo comporta la totale non necessità di fare manutenzione;
  • ExactSteam™ V-Cone® è compreso nelle certificazioni ISO 5167 Parte 5, pertanto sostituisce tranquillamente qualsiasi flangia o venturi per Certificati Bianchi;

Non a tutti è ben chiaro il costo della mancata misurazione del vapore o della sua misura con una accuratezza e ripetibilità scadente, eppure basta fare due conti rapidamente. 

Ad esempio una Generazione di vapore produce 50 T/hr di vapore che è venduto all’utente finale a 50 EUR alla tonnellata. Sono 50 T/hr cioè 50 x 24 x 365 = 438,000 Tonnellate all’anno. Passare da una “accuratezza” dell’1.5% quando va bene ad una garantita dello 0.5% comporta l’1% di valorizzazione dell’utility pari a 4380 tonnellate vendute/pagate a 50 EUR: sono 219 mila EUR. Con un lifecycle di 20 anni parliamo di 4,480,000 EUR.

Perché la misura di portata del vapore saturo magari con la presenza di condensato (le cui gocce sfrecciano come proiettili…) è tecnicamente risolvibile dai misuratori di portata massici V-Cone®? Perché a differenza di tutti gli altri misuratori la fase non congruente cioè il liquido rispetto al vapore non impatta il cuore o i sensori dello strumento ma viene letteralmente sparata ai lati del cono senza influenzare il DP, come si evince dal filmato presente:

La misura portata del vapore firmata ExactSteam™ di McCrometer è una soluzione assolutamente da considerare. Chiedi uno studio di fattibilità completo di simulazione e costo economico per compararla con le misure tradizionali: ti sorprenderà.

Per saperne di più, visita il sito di Tecnova!

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.