sabato 26 Novembre 2022

traduzione automatica

sabato 26 Novembre 2022

traduzione automatica

Vir.GIL: un assistente digitale per eliminare gli errori di produzione

Vir.GIL è un supporto nato per realizzare quello che per Comau è lo HUMANufacturing: si tratta infatti di un mix di tecnologie digitali che crea una vera e propria interazione tra uomo e macchina. 

Anzi, molto più di un insieme di tecnologie digitali, software di controllo e sensori. Vir.GIL, come una guida, aiuta l’operatore nella sequenza di gesti che deve compiere, così da evitargli possibili errori durante l’esecuzione di un compito. 

Questo è possibile grazie ad un lavoro combinato tra sensori (che seguono il lavoratore) e funzioni che tracciano il processo. 

Inoltre, Vir.GIL aiuta l’operatore anche con istruzioni vocali e gesti, così da aiutarlo non solo a svolgere i suoi compiti, ma anche per insegnargli nuovi processi o sequenze di attività.

Grazie a questo tipo di interazione, Comau si impegna a raggiungere il suo obiettivo di vedere l’uomo al centro della produzione, con un ambiente attorno a sé sicuro e sostenibile in una fabbrica sempre più efficiente e moderna. 

Vir.GIL inoltre si assicura che l’operatore sia sempre nella condizione più comoda e favorevole per eseguire i suoi compiti; il processo inizia solo una volta che sia l’uomo che la macchina e gli strumenti sono posizionati nel punto esatto così che tutto si svolga con la massima sicurezza e assicurando precisione e qualità. 

Nello stesso tempo in cui l’operatore svolge le sue mansioni, Vir.GIL raccoglie informazioni e dati in forma anonima, disponibili subito per verificare i parametri tecnici. 

Componenti tecniche, tra sensori e sistema di visione 3D

Per riuscire ad offrire all’operatore un’esperienza quasi umana di relazione lavorativa, Vir.GIL si compone di più elementi tecnologici combinati, tra cui:

  • Sistema di visione 3D: riconosce i movimenti in modo preciso, soprattutto quelli legati alla gestualità. 
  • Unità di controllo: un vero e proprio pannello di controllo nelle mani dell’operatore che impara intere sequenze di operazioni attraverso il Machine Learning. 
  • Laser 3D: si concentra sulla sicurezza dell’operatore rispetto allo spazio circostante

Perché scegliere un assistente digitale in fabbrica? 

Si tratta di una soluzione molto versatile ed economica per assistere nei processi manuali e per individuare rapidamente gli utensili corretti. Inoltre, come ogni altro dispositivo di Comau, si integra con ogni macchina di qualsiasi brand. 

Il lavoratore eseguirà il suo lavoro senza errori, sia come sequenza che nell’assemblaggio; in questo modo, per l’operatore si ridurrà lo stress, anche fisico, dato che il macchinario entrerà in funzione solo nel momento in cui lui sarà nella posizione corretta. 

A livello produttivo, invece, si ridurranno notevolmente gli errori, con conseguente miglioramento della produttività e della qualità del prodotto finale. 

Vir.GIL è un prodotto altamente tecnologico ma accessibile che permette di dare forma ad una Smart Factory grazie ai dati digitali che riesce ad elaborare. 

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.