sabato 26 Novembre 2022

traduzione automatica

sabato 26 Novembre 2022

traduzione automatica

La misura di pressione nella produzione di materie plastiche

Sintetizzato per la prima volta dai chimici della BASF, il polibutirrato (PBAT) è un copolimero, e viene generalmente commercializzato come alternativa completamente biodegradabile al polietilene a bassa densità, con molte proprietà simili, tra cui flessibilità e resistenza allo stiramento.

Grazie a queste caratteristiche, il PBAT può essere utilizzato per produrre teli protettivi per l’agricoltura e il giardinaggio, sacchetti per il compost, sacchetti per la spesa e prodotti medici monouso, facenti parte del gruppo delle materie plastiche.

La sfida nella produzione di materie plastiche

Nella produzione di materie plastiche, si deve però affrontare una sfida: durante il processo, prevalgono le altissime temperature, che possono arrivare fino a 330°.

Per un produttore di PBAT, WIKA ha progettato un trasmettitore di pressione da processo: l’IPT-20 per il montaggio e la misura di pressione

In base alla richiesta, WIKA ha fornito gli strumenti con tre campi di misura di base: 0-16 bar, 0-40 bar e 0-250 bar. I campi di misura esatti possono essere impostati per questo tipo di trasmettitore, utilizzando la funzione turndown. Il segnale di uscita viene distribuito solo sul campo scalato. In questo modo, i valori misurati possono essere determinati con maggiore precisione.

Come abbiamo detto, la misura di pressione nella produzione di materie plastiche è soggetta a temperature di processo comprese tra 100°C e 330°C

Per questo motivo, WIKA ha progettato un’unità di misura composta da un IPT-20, separatore a membrana con membrana affacciata e un attacco al processo lungo 200 mm. 
Grazie alla sua lunghezza, l’attacco svolge la funzione di elemento di raffreddamento. In questo modo, lo strumento di misura rimane protetto dagli effetti negativi causati dalle alte temperature di processo.

L’intera esecuzione utilizza un volume ridotto per minimizzare gli effetti dell’errore di temperatura durante la misura di pressione e ottenere così la migliore precisione possibile.

Nei punti di misura dell’IPT-20, la plastica è altamente viscosa. Il separatore a membrana, abbinato al trasmettitore, è quindi realizzato con una membrana affacciata. Di conseguenza, consente di misurare la pressione senza il rischio di intrappolamento dei fluidi.

I dettagli tecnici sul trasmettitore di pressione da processo IPT-20 sono disponibili sul sito di WIKA

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.