lunedì 20 Maggio 2024

traduzione automatica

lunedì 20 Maggio 2024

traduzione automatica

CELMI e IMT: l’importanza della pesatura nelle macchine perforatrici

Il Team di CELMI srl, da oltre 40 anni leader nella progettazione e produzione di sistemi per la pesatura industriale, è orgoglioso di presentare la collaborazione con IMT, storico protagonista nel settore delle  macchine per la perforazione, per affrontare una sfida importante: garantire la massima sicurezza nelle  operazioni di perforazione. 
IMT, nella figura del suo fondatore, il signor Giulio Accorroni, si è fregiata di un importante primato nell’industria  delle perforazioni: aver rivoluzionato il settore inventando il primo impianto completamente idraulico nel  lontano 1958, quando ancora le macchine per il movimento terra prevedevano esclusivamente sistemi meccanici tradizionali. 
Partendo da questa grande scoperta, IMT ha continuato a creare macchine sempre più innovative per la perforazione, giungendo a creare della prima barra telescopica con sistema di incastro. I suoi prodotti, dispongono di un argano, attorno al quale si avvolge la fune utilizzata per la movimentazione dei tubi  di rivestimento, il montaggio o la sostituzione dell’utensile di perforazione. 
Il nostro team di professionisti di CELMI ha collaborato con i tecnici di IMT, fornendo loro la cella di carico a  trazione modello 296A, la quale è stata in grado di rispondere alla necessità di IMT di monitorare attentamente la  trazione sulle funi durante l’avvolgimento e lo svolgimento, prevenendo così rotture e incidenti potenzialmente  pericolosi. 
La sua costruzione impermeabile, in acciaio inox e saldata con micro-plasma, assicura durabilità e affidabilità, mentre  la certificazione ATEX conferma la sua sicurezza in ambienti potenzialmente esplosivi, dimostrando ancora una volta  come Celmi sia sinonimo di innovazione e sicurezza. 
Insieme alla cella di carico a trazione, il gruppo CELMI ha fornito a IMT anche lo strumento T-Dasc, un  trasmettitore di peso digitale con uscita analogica e MODBUS, che ha rappresentato un’altra chiave per IMT nel  controllo del carico durante l’avvolgimento e lo svolgimento della fune nelle loro macchine di perforazione.

Questo dispositivo non solo trasmette con precisione i dati di peso da una o più celle di carico, ma offre anche la possibilità di collegamenti seriali per una gestione avanzata delle pesate o l’integrazione con sistemi esterni per il monitoraggio continuo.
Una soluzione versatile per una vasta gamma di applicazioni, dal controllo del sovraccarico fino alla gestione di allarmi per variazioni di processo.

Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche della CELLA DI CARICO TIPO 296A:

  • Costruzione stagna all’immersione.
  • Completamente in acciaio inox.
  • Saldata con micro-plasma.
  • Certificazione ATEX.

Tipiche applicazioni includono:

  • Piattaforme di pesatura.
  • Pesatura sili, serbatoi, etc.
  • Sistemi di sicurezza.
  • Macchine prova materiali.
  • Presse idrauliche e pneumoidrauliche.

PORTATA: 1-2-5-10-20-50 t
Per maggiori informazioni e dettagli su questi prodotti e per le altre soluzioni del catalogo CELMI srl, potete visitare il sito www.celmi.com e scrivere a info@celmi.com

Contatta l'autore per ulteriori informazioni






     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.