sabato 5 Dicembre 2020

traduzione automatica

I sensori adatti per controllare la produzione di marmellata

La produzione di marmellata è piuttosto complessa per la strumentazione coinvolta dal momento che si tratta di un prodotto appiccicoso e viscoso; tuttavia, esistono dei sensori di pressione e livello che possono assicurare il corretto dosaggio nelle linee di confezionamento.

Menz & Gasser, uno dei maggiori produttori italiani di confetture si è affidata ai sensori di VEGA per il controllo della produzione delle sue marmellate monoporzione.

L’azienda offre una vasta varietà di scelta di gusti e di packaging, dal momento che rifornisce sia hotel e il settore Ho.Re.Ca che le pasticcerie.

La produzione della marmellata e i sensori di controllo

La frutta arriva da fornitori selezionati e viene congelata e stoccata in celle frigorifere speciali a -20°; a seconda della quantità da produrre, il prodotto base si versa in un miscelatore per essere scongelato.

Successivamente, si aggiungono zucchero, glucosio e/o succo d’uva. La soluzione passa quindi in un evaporatore dive si aggiungono gli ingredienti che daranno alla marmellata la consistenza adatta.

Quando la qualità del prodotto risulta essere adeguata, la marmellata viene versata in un serbatoio per poi arrivare alle diverse linee di confezionamento.

Il lavoro dei sensori di pressione e livello Vega

I sensori VEGA supportano il controllo soprattutto nell’evaporatore e poi nelle linee di confezionamento; sono diversi gli ingredienti da misurare, glucosio e fruttosio, ma anche l’acqua e fino alla confettura pronta.

La confettura si cuoce in evaporatori sotto vuoto e grazie alla misura della pressione con i VEGABAR è possibile controllare e mantenere costante la pressione negli evaporatori.

Il sensore di pressione VEGABAR 82 in particolare è adatto a numerose applicazioni dal momento che presenta una cella di misura in ceramica prodotta internamente da VEGA, grazie cui riesce a resistere agli shock termici, reggendo una temperatura fino a 150°.

Vegabar 82

Sulle linee di confezionamento invece lavora il sensore radar ad onda guidata VEGAFLEX, il quale controlla il livello nei contenitori.

Nonostante le difficili condizioni, dalla presenza di vapore alla condensa alle adesioni del prodotto sulla cella di misura, i sensori di controllo VEGA riescono a tenere sotto controllo l’intero processo, assicurando la massima qualità al prodotto, come richiesto da Menz & Gasser.

Se anche tu vorresti delle soluzioni di questo tipo in campo alimentare, contatta VEGA! Basta compilare il form sotto riportato.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



    Sensori di pressione e interruttori di livello per processi igienici critici

    VEGA introduce una nuova linea di sensori per processi igienici critici, dei prodotti in grado di resistere anche agli standard più rigidi di sicurezza.

    I sensori adatti per controllare la produzione di marmellata

    I sensori di controllo utilizzati per la linea di produzione delle marmellate Menz & Gasser fanno la differenza. Vieni a scoprire il perché!