lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

lunedì 27 Giugno 2022

traduzione automatica

Tenute in FFKM

Quello della scelta del materiale rappresenta un momento fondamentale nella progettazione di una guarnizione industriale. Tra le soluzioni di tenuta fornite da Fridle Group vi sono le tenute in FFKM. Ecco quali sono le caratteristiche di questo materiale…

Il perfluoroelastomero, denominato anche FFKM, è una forma di gomma di PTFE. 

Il prefisso “per” indica che il composto è altamente fluorurato. Questa maggiore concentrazione di fluoro conferisce a FFKM una resistenza chimica alle alte temperature ancora maggiore rispetto all’FKM. E’ adatto ad ambienti più aggressivi, compresi aldeidi e chetoni a basso peso molecolare.

Il suo range di utilizzo  varia dai –20°C fino ai + 310°C ed ha una durezza generalmente compresa tra 70 ShA e 90 ShA.

Le tenute in FFKM hanno ottime proprietà meccaniche e trovano impiego nei settori alimentare, farmaceutico e in ambienti ad alta aggressività chimica. Il loro impiego non è raccomandato per fluidi contenenti fluoro. Le tenute in FFKM sono spesso selezionate per applicazioni critiche in cui il cedimento della tenuta può causare gravi danni al personale o la creazione di una condizione estremamente pericolosa.

Le tenute in FFKM sono adatte anche per applicazioni altamente ossidanti, in presenza di vapore ad alta temperatura, solventi, ammine ed in condizioni di vuoto spinto.

Se cercate elementi di tenuta durevoli in FFKM per le vostre applicazioni in ambienti aggressivi, non esitate a contattare Fridle Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito.

Contatta l'autore per ulteriori informazioni










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.